Scopri

Via del Duomo, 3, Amelia, Province of Terni, Italy

Loading Maps

Convenzione

Biglietto ridotto € 1,00 (intero €2,00) Biglietto cumulativo Cisterna Romana + Museo Archeologico e Pinacoteca + Palazzo Petrignani € 5,00 (intero € 7,00)

Descrizione

Sito nella suggestiva piazza Marconi, che fu un tempo centro di aggregazione dellacittà, è un notevole esempio di edificio nobiliare costruito nel ‘500. L’edificio, rimasto incompleto, fu fatto costruire da Fantino Petrignani, arcivescovo di Cosenza, Maggiordomo di Gregorio XIII, vicelegato di Bologna e nunzio di Napoli nonché uno dei protettori del giovane Caravaggio.
La costruzione fu iniziata nel 1571 per volontà di Bartolomeo Petrignani ma i lavori vennero interrotti nel 1601, dopo la morte del vescovo Fantino. Successivamente gli eredi, poichè il palazzo versava in condizioni precarie, decisero di disfarsi dell’immobile vendendolo al Monte di Pietà.
Il palazzo si caratterizza all’esterno per l’imponente facciata, costruita in laterizi a cortina su quattro livelli orizzontali. Sull’asse centrale il grande portone. Quest’ultimo costituisce un ingresso incompiuto in quanto lo scalone principale per accedere ai piani superiori non fu mai costruito. L’ingresso attuale è situato nella facciata opposta alla piazza.

La sala più importante è detta dello Zodiaco, poiché nelle 13 lunette sono rappresentati i 12 mesi dell’anno e i relativi segni zodiacali.Fonte di ispirazione fu sicuramente il cambiamento apportato da papa Gregorio XIII con la riforma del calendario.